Regione Cervicale

Le vertebre cervicali hanno il corpo allungato in senso trasversale, il processo spinoso corto, biforcato e poco inclinato e i processi trasversi attraversati da un foro per il passaggio di vasi e nervi. La regione Cervicale, la cui funzione principale è quella di sostenere il peso della testa e di consentire i movimenti del collo, è il tratto di con la più ampia gamma di movimenti. La rotazione del capo è resa possibile dalla configurazione anatomica specifica delle prime due vertebre (C1/C2), chiamate Atlante (C1) ed Epistrofeo (C2), mentre la flessione, l’estensione e l’inclinazione laterale sono per lo più a carico del rachide cervicale inferiore (C3-C7). Questo tratto di colonna ospita la porzione cervicale del midollo spinale dal quale escono le radici destinate ad innervare gli arti superiori.